....da Facebook:

Cleves.it

   bandiera inglese1   bandiera-italiana

Previous editions

PREVIOUS EDITIONS

• Archive 2012

• Archive 2011

• Archive 2010

• Archive 2009

• Archive 2008

• Archive 2007

 
Anno 2012

 

 

 

 

L'Aquila Film Festival

F_AQ Festival del Cinema dell'Aquila

SESTA EDIZIONE

 

(Scarica il programma del festival in pdf)

(Guarda i trailer dei film del festival) 

 

SOMMARIO DEGLI EVENTI:

 

FILM IN CONCORSO

CORTOMETRAGGI, MEDIOMETRAGGI, LUNGOMETRAGGI

 

BATTAGLIA ALLA MAFIA

ESPOSIZIONI FOTOGRAFICHE DI LETIZIA BATTAGLIA E DELL'ASSOCIAZIONE ANTIMAFIE DASUD

CON INCONTRI E PROIEZIONI

 

CORTORIMET

PER LA PRIMA VOLTA IN UN FESTIVAL SARA' STABILITO IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO AL MONDO

IL PUBBLICO VOTERA' IL PIU' BELLO TRA I CORTOMETRAGGI CHE HANNO VINTO I CINQUE FESTIVAL PIU' IMPORTANTI AL MONDO

 

ANTEPRIMA24

DUE ANTEPRIME MONDIALI DIRETTAMENTE DAL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

 

... E LA VITA CONTINUA

INCONTRI E PROIEIZONI SUL DELICATO TEMA DELLA DONAZIONE DEGLI ORGANI E DEL SANGUE

 

MATINEE CON LE SCUOLE

INCONTRI E PROIEZIONI PENSATE PER I PIU' GIOVANI, MA NON SOLO

 

PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO

 

MARTEDI 13 NOVEMBRE

 ore 11.00

Saluto dell'Assessore Regionale LUIGI DE FANIS per l'apertura della sesta edizione del L'Aquila Film Festival

 

APERTURA ESPOSIZIONI FOTOGRAFICHE DI:

LETIZIA BATTAGLIA

ASSOCIAZIONE DASUD - L'ULTIMA FOTO ALLE MAFIE

INCONTRO: BATTAGLIA ALLA MAFIA
Saranno presenti le scolaresche aquilano

Interverranno:

- Letizia Battaglia

- Pasquale Grosso (Ass. daSud)

- Angelo Venti (LIBERA, Associaizoni, nomi e numeri contro le mafie)

- Massimo Cialente (Sindaco dell'Aquila)

 

ore 18.00 PROIEZIONI

RITORNO IN SICILIA Incontro con Letizia Battaglia, di Salvo Cuccia (ITALIA, 27 min)

Letizia Battaglia, vincitrice a New York del prestigioso Cornell Capa Infinity Award 2009, racconta la sua grande avventura nella fotografia e nella vita, del suo impegno politico e sociale, dei viaggi, del trasferimento a Parigi e del successivo ritorno nella sua Palermo.

 

IN CONCORSO

MUNNIZZA, di L. Esposito, M. Dal Prato, A. Satta (ITALIA, 17 min)

Cortometraggio dedicato a Peppino Impastato e sua madre Felicia.

 

DAMIANO AL DI LA DELLE NUVOLE COMINCIANO I SOGNI, di Giovanni Virgilio (ITALIA, 15)

Sicilia, 1992. Damiano, un bambino di nove anni, vive attraverso i suoi attenti occhi le stragi e gli attentati mafiosi di quegli anni. Le difficoltà del padre nel trovare lavoro, l'uccisione del suo maestro, mentore e amico ma anche audace giornalista messo a tacere dalla mafia e il tragico assassinio del giudice Giovanni Falcone fanno rifugiare Damiano nei sogni, unico spiraglio per evadere dalla desolante realtà in cui vive. 

 

ore 21.00 PROIEZIONI IN CONCORSO

LA CALMA, di David Gonzalez (SPAGNA, 12 min)

Jorge è un uomo come tanti che si avvicina alla quarantina; egli vede come la stabilità del suo mondo viene minacciata da una serie di eventi del passato che credeva dimenticati.

 

CHI RESISTE DI PIU', di Gregorio Muro (SPAGNA, 12 min)

Un pericoloso gioco per i giovani cambierà per sempre la vita di Ander e della sua famiglia.

 

MIRACOLO AQUILANO, di S. Mutolo, M. Iannini (ITALIA, 14 min)

L’Aquila, Settembre 2009. Uno sciacallo travestito da prete benedice i moduli abitativi consegnati alla popolazione dopo il terremoto, per intascarsi i soldi delle donazioni e rubare i beni di valore rimasti nelle macerie della città fantasma.

 

PERFETTO, di Corrado Ravazzini (ITALIA, 11 min)

Misuriamo la vita degli altri confrontandola con la nostra e l’idea che ci facciamo è spesso errata e lontana dalla realtà. Un affermato self made man incontra la sua antitesi durante la sua serata perfetta. La commedia come pretesto per affrontare una moderna guerrilla fra classi.

 

IF YOU WANT YOUR MOTHER BACK, di Xavier Douin (FRANCIA, 10 min)

In un piccolo villaggio della Francia, un bambino prende in ostaggio dalla chiesa la statua della Madonna, allo scopo di ottenere la bicicletta dei suoi sogni.

 

394-TRILOGIA DEL MONDO, di Massimiliano Pacifico (ITALIA, 55  min)

Il film ricostruisce le tappe di un viaggio che tocca, fra le tante città, Berlino e Mosca, Parigi e New York, Madrid e Istanbul, al seguito della lunga tournée internazionale di "Trilogia della villeggiatura" di Carlo Goldoni, diretta e interpretata da Toni Servillo. Non solo un film sul teatro, sugli attori e la recitazione, ma anche il vivace racconto di un’esperienza speciale, attraverso un confronto intenso e talvolta divertente con luoghi, culture e stili di vita diversi.

 

MERCOLEDI 14 NOVEMBRE

Ore 10.30

Saluto dell'Assessore alle Cultura del Comune dell'Aquila STEFANIA PEZZOPANE

 

PROIEZIONE

IL ROSSO E IL BLU, di Giuseppe Piccioni (il regista sarà presente in sala)

Saranno presenti le scolaresche aquilane.

in collaborazione con AGIS Scuola

 

Ore 17.00 PROIEZIONI

I DISCENDENTI DEL GIAGUARO, a cura di Amnesty International e Indigenous Kichwa People of Sarayaku (Ecuador, 30 min)

La storia di un piccolo gruppo di indiani indigeni che sfida una compagnia petrolifera e il governo ecudaoreno per salvare il proprio modo di vita e la foresta pluviale in cui vive. Una lotta dieci anni li ha visti lasciare la giungla e il loro paese per chiedere una sentenza storica che potrebbe avere un impatto non solo sul loro futuro, ma su quello di tutto pianeta.

 

A QUEL NO ERA YO, di Esteban Crespo (SPAGNA, 24 min)

La storia di Kaney e Paula, un bambino africano e una donna spagnola che uniranno le loro vite senza speranza attraverso un colpo. Un colpo che dà la vita.

 

OSHIMA, di Lars Henning (GERMANIA, 33 MIN)

Oshima, un uomo d'affari giapponese si trova in transito tra i continenti. Una favola moderna di amore, perdizione, immaginazione e redenzione.

 

FOOTING, di Damien Gault (FRANCIA, 17 min)

Un freddo mattino d'inverno, Marco va a correre con suo padre. La conversazione tra i due è piuttosto difficile. Lungo la strada, diventa chiaro che un divario si è ampliato tra Marco e suo padre Jean-Claude, un militare in pensione.

 

THAT'S NOT SCI-FI, di A. La Camera e L. Del Gamba (ITALIA, 4 min)

Riflessioni su tematiche attuali attraverso il montaggio di frasi tratte da alcuni importanti film di sci-fi con immagini di eventi drammatici del secolo da poco trascorso.

 

VODKA TONIC, di Ivano Fachin (ITALIA, 9 min)

Il mio cancro sei tu. Il mio cancro è un televisore da 60 pollici. Il mio cancro è un numero. Il mio cancro è un conto in banca o un’offerta speciale.  Essere cattivi non fa differenza.

 

GIANNI SCHICCHI, di G. Dettori, F. Visco (ITALIA, 10 min)

Una giovane coppia sta prendendo il sole in spiaggia quando arriva l’amico Gianni Schicchi. Gianni Schicchi è bello, Gianni Schicchi è simpatico, Gianni Schicchi sa fare l’amore! Gianni Schicchi mi ha stancato.

 

LA PARTE CHE MANCA, di Paolo Budassi (ITALIA, 18 min)

Elena è una donna sopravvissuta sotto le macerie di un terremoto. Nella sua vita dopo l’evento tutto è cambiato, tutto è diventato difficile, diverso. Chiusa nella totale solitudine, un giorno troverà il "suo" modo per ricominciare a vivere.

 


FULGENZIO, di Aldo Iuliano (ITALIA, 14 min)

Sull’altare, al momento del fatidico “Sì”, Gioia scopre che il suo futuro marito Marco ha un secondo nome ridicolo: Fulgenzio. Solo un miracolo potrebbe salvare quella santa unione … oppure un’idea.

 

PIECE OF PAPER, di Daniel Schwarz (GERMANIA, 3 min)

Un viaggio attraverso un paesaggio distopicO, giocando con la creazione, la distruzione, la rinascita.

 

ANGUSTIA, di Leon Rechy (MESSICO, 8 min)

Dopo aver partecipato ad un'esecuzione per iniezione letale, un medico è così sopraffatto dal senso di colpa che decide di trovare una via d'uscita.

 

 

ORE 21.00 PROIEZIONI

BORREGUITO, di Antonino Isordia (MESSICO, 10 min)

Una storia di violenza, un rapporto fatto di brutalità si interrompe quando la ribellione di un essere, che dovrebbe essere docile, contrasta l'abuso.

 

ESKIMAL, di Homero Ramirez (MESSICO, 9 min)

Eskimal e Morsa lavorano insieme per preservare il grande ghiacciaio, affrontando un disastro imminente causato dal mondo industrializzato.

 

ZOMBI, di David Moreno Guiòn (SPAGNA, 13 min)

Se non hai più memoria, il tuo sguardo è vuoto e non sai nemmeno parlare... sei uno zombie, vero?

 

LA CASA DI ESTER, di S. Chiodini, A. Brizzi (ITALIA, 15 min)

Dietro l’apparente ordinarietà della vita di coppia, una donna prende finalmente coscienza del dramma intollerabile di violenza che subisce ogni giorno recuperando un passato mai dimenticato del tutto.

 

A MANO LIBERA, di Giuseppe Gennaro Stasi (ITALIA, 2 min)

Un pittore, una tavolozza, un fascio di pennelli e un bicchiere di vino. A volte le vie della creazione artistica sono imprevedibili.

 

HERMENEUTICS, di Alexei Dmitriev (RUSSIA, 3 min)

Un film di guerra.

 

LASCIARE SEGNI, di Daniele Cini (ITALIA, 9 min)

Jacopo e Grazia sono due ragazzi sordi aquilani. I loro destini si incroceranno proprio la notte del 6 aprile 2009, quando la città verrà scossa da un terribile terremoto.

 

COME PRIMA PIU' DI PRIMA MI AMERO', di Stefano Grasso (ITALIA, 50 min)

Quale cuore batte dietro un seno al silicone? Quindici donne partecipano a un concorso di bellezza molto particolare: Miss Chirurgia Estetica 2010. Quindici donne in gara tra loro per vincere la corona che dovrebbe premiare quella “rifatta meglio”.

 

GIOVEDI 15 NOVEMBRE

ore 18.00 PROIEZIONI

CHAMPIONS, di Caroline Van Kerckhoven (BELGIO, 38 min)

In questo ritratto corale, un allenatore entusiasta ci guida attraverso i vari incontri di boxe. Scopriamo che per la vittoria i giovani pugili devono combattere non solo con il loro avversario, ma anche con il loro peso, i giudici di parte, l'allenatore e soprattutto con se stessi.

 

UN PASSO PER VOLARE, di Piergiorgio Lalli (ITALIA, 30 min)

Dopo un terribile terremoto, nella mente di Ivana, una giovane studentessa universitaria, riaffiorano ricordi traumatici del passato. In preda ad una vera e propria follia, Ivana fugge da quella nuova realtà col un peluche, da cui non si era mai separata.

 

ERIKA & SALLY, di Hanna Andersson (SVEZIA, 16 min)

Erika e Sally sono due sorelle la cui relazione viene messa alla prova quando la madre viene ricoverata in ospedale. Un dramma sulle responsabilità che abbiamo per coloro che amiamo.

 

CROSSING THE SCHOOLYARD, di Annarita Zambrano (FRANCIA, 16 min)

Nuova al liceo. Il telefono cellulare a portata di mano. Cercando le parole giuste con le cicatrici sulla pelle. Per lottare per il proprio posto nel mondo, si deve attraversare il cortile.

 

COWBOY UND INDIANER, di Jan-Gerrit Seyler (GERMANIA, 13 min)

Il figlio di Karin perse la vita durante una missione in Afghanistan. Quando incontrerà un suo compagno e amico in visita di condoglianze, riafforeranno ricordi dell'infanzia, attivando un drammatico processo di lutto.

 

DIE KATZE TANZE, di Esther Bialas (GERMANIA, 7 min)

Un addio al nubilato con un gruppo di amici di lunga data si trasforma in una serata di bevute, balli e confessioni, dando la possibilità di fare cose evitate per anni.

 

ore 21.00 PROIEZIONE

FREAKBEAT, di Luca Pastore (ITALIA, 80 min) - SARA' PRESENTE IL REGISTA

con Roberto "Freak" Antoni e Maurizio Vandelli

Un road movie emiliano alla ricerca del “Sacro Graal” del Grande Beat: il nastro perduto di una mitica session fra l'Equipe 84 e Jimi Hendrix. Impossibile? Forse. Ma Freak Antoni, l'intellettuale demenziale, il teppista soffice, ci crede al punto da trascinare sua figlia Margherita su un vecchio furgone Volkswagen alla ricerca della mitica reliquia sonora.

 

VENERDI 16 NOVEMBRE

ore 18.00 INCONTRO

... E LA VITA CONTINUA

Momento informativo sullo stato attuale nella donazione degli organi e del sangue, in collaborazione con:

FONDAZIONE TRAPIANTI MILANO

CENTRO TRAPIANTI OSPEDALE SAN SALVATORE DELL'AQUILA

AVIS L'AQUILA

 

INTERVENGONO:

Prof. Antonio Famulari - CENTRO TRAPIANTI OSPEDALE SAN SALVATORE DELL'AQUILA

Avv. Antonello Passacantando - AVIS L'AQUILA

PROIEZIONI FUORI CONCORSO:

ROSSO VIVO, di Annamaria Liguori (ITALIA, 16 min)

con Lorenzo Balducci, Pino Quartullo, Fabio Troiano

Rosso Vivo racconta la storia di Matteo, un ragazzo che scopre di essere affetto da una leucemia acuta. La diagnosi gli viene comunicata in prima persona dal Prof. Franco Mandelli da lui interpellato per una inspiegabile e persistente debolezza.

E LA VITA CONTINUA, di Pino Quartullo (ITALIA, 19 min)

con Ricky Tognazzi, Francesco Pannofino, Ludovico Fremont

Lorenzo, giovane laureato in filosofia, d'estate lavora come bagnino. Attilio è un noto attore che soffre di una grave patologia epatica. Le loro vite s'incrociano in modo tragico e meraviglioso allo stesso tempo, attraverso la donazione dell'organo del ragazzo improvvisamente scomparso a causa di un incidente con la moto.

 

a seguire:

PROIEZIONE:

LA NATURE DES CHOSES, di Audrey Espinasse (FRANCIA, 15 min)

Gli agnelli, il fuoco, gli uomini: la celebrazione della Pasqua attraverso l'elaborazione di un pasto in un monastero benedettino.


SWIMSUIT 46, di Wannes Destoop (BELGIO, 15 min)

Chantal, una ragazza paffuta di dodici anni, non ha molti amici. Solo nella piscina locale, dove si allena intensamente per una gara di nuoto, si sente veramente a casa. Ma quando ha bisogno di un nuovo paio di occhiali da nuoto, le cose non vanno nel modo migliore.

 

DER PHILATELIST, di Jan-Gerrit Seyler (GERMANIA, 7 min)

Hugo vive da solo nel suo mondo dove regna la simmetria e l'ordine. Un giorno, il suo francobollo preferito, con un motivo di un risciò indiano vola fuori dalla finestra. Uscire e lasciare la sua stanza diventa inevitabile.

 

ore 21.00 PROIEZIONE

TUTTI I RUMORI DEL MARE, di Federico Brugia (ITALIA, 95 min)

Il protagonista è un uomo che ha cancellato il suo passato, che ha scelto di vivere senza identità e trasporta persone per una multinazionale che traffica di esseri umani. Si tratta di una specie di Caronte moderno, che non si pone domande, che non vive alcuna emozione o credo di poterlo fare.

 

SABATO 17 NOVEMBRE

 ore 18.00 PROIEZIONE

REMINGTON AND THE CURSE OF THE ZOMBADINGS, di Jade Castro (FILIPPINE, 96 min)

Remington è innamorato di Hannah, ma lei lo trova pigro e goffo. All'improvviso lui inizia a cambiare. Diventa sempre più ordinato, bello, sensibile. Lo sta facendo per lei? O qualcosa che va oltre il suo controllo lo sta trasformando in una persona che non lo è?

 

ore 21.00 PROIEZIONE

CAMMINANDO VERSO, di Roberto Cuzzillo (ITALIA, 75 min) - SARA' PRESENTE IL REGISTA

Nello sguardo di Emina si scorge un’ombra che nasconde un oscuro segreto del passato, ma che ancora incupisce il suo spirito e le conferisce un alone di ambiguità dal quale Antonia viene irrimediabilmente attratta. Antonia e Emina vorrebbero amarsi fino in fondo, ma la vita porterà quest’ultima a scontrarsi con un misterioso uomo bosniaco che la costringerà a fare i conti con ciò che le sembra impossibile lasciarsi alle spalle.

 

DOMENICA 18 NOVEMBRE

ore 18.00 Proiezioni

WILLY, di Bartosz Kruhlik (POLONIA, 15 min)

Che cosa faresti se la Morte ti facesse una visita improvvisa?

 

GOMERAS, di Andres Luciano Gallo (ARGENTINA, 8 min)

In un villaggio della remota Pampa nell'Argentina centrale, tre ragazzini si riuniscono per passare una delle tante giornate assieme alle loro fionde. Percorrono i posti caratteristici della zona in cerca di bersagli finchè, nel bosco, qualcosa li sorprenderà.

 

WHERE IS BEAUTY, di Enrique Cerrejon (SPAGNA, 9 min)

In un museo di arte contemporanea, una scultura si impegna in una discussione su che cosa sia arte e meriti di essere riconosciuto come tale.

 

LA REALTA' AL CONTRARIO, di Daniele Cini (ITALIA, 6 min)

Giacinto si sveglia in un mondo dove nessuno lo capisce. La sua giornata è scandita da una serie di incontri bizzarri, con i personaggi di tutti i giorni che stranamente parlano un'altra lingua. Preso dallo sconforto torna a casa dove lo attende una notizia sconvolgente.

 

LAS HERIDAS LILAS, di Maria Lorente (SPAGNA, 13 min)

Angel è una ragazza che vive in un ambiente conservatore. Per uscire da un passato terribile, la sera vende il suo corpo al miglior offerente. Una notte incontra Gabriel.

 

THE END OF THE WORLD, di Chris Downs (SPAGNA, 13 min)

 1 MAGGIO 2021 "La crisi economica" ha portato la fame, la guerra e la disperazione in ciò che resta della società. Un uomo solitario in cerca di lavoro e cibo, fruga la sua città distrutta, incontrando altri sopravvissuti del disastro.

 

TEMPERAR A GOSTO, di Susana Neves (PORTOGALLO, 10 min)

Alberto è uno chef che cerca di svelare un misterioso gioco-gourmet e di scoprire chi c'è dietro.

 

LA MEDIA PENA, di Natxo Lopez (SPAGNA, 14 min)

All'alba, un dirigente sta per spararsi nel suo ufficio. Quando sta per premere il grilletto, l'arrivo inaspettato della donna delle pulizie lo interrompe. Il dirigente può solo nascondersi e spiarla.

 

COMING SOON, di Fabrice Maruca (FRANCIA, 11 min)

Quando Fred incontra Anna, la sua vita sembra essere una commedia romantica. Ma quando si trasferiscono in una casa infestata, diventa un film di paura. E se la vita di Fred fosse un susseguirsi di trailer?

 

RENDEZ VOUS, di Rodolphe Viémont (FRANCIA, 10 min)

Un padre visita suo figlio, ricoverato in ospedale dopo un tentativo di suicidio fallito. La comunicazione tra i due è denota disagio e imbarazzato, e presto i due cominciano ad incolparsi a vicenda.

 

SHADOW PLAY, di Sinan Sertel (TURCHIA, 4 min)

A tutti i bambini piace giocare.

 

 ore 21.00 PROIEZIONE FUORI CONCORSO

LIMEN (OMISSIS), di Emiliano Dante (ITALIA, 93 min) - SARA' PRESENTE IL REGISTA

con Fabrizio Croci, Francesca Zavaglia, Roberto Lattanzio, Danil Aceto, Piotr Hanzelewicz, Elvira Di Bona, Mario A. Di Gregorio, Emiliano Dante, Edoardo Caroccia, Nicoletta Rugghia, Dimitra Moschopoulou, Matthias Junker.

2005, anno della morte di Giovanni Paolo II. Luca Bianco è un fondamentalista cristiano, ossessionato dall'Islam e da un'interpretazione estremamente razzista del cristianesimo. L'unica persona con cui è in contatto è una donna greca che viene ogni giorno a intervistarlo. E' solo l'inizio dell'ascesa di Luca Bianco all'interno di un'organizzazione dai contorni sempre più estesi ed inquietanti.

 

LUNEDI 19 NOVEMBRE

ore 21.00 CONCLUSIONE

CORTORIMET - Premiazione del miglior cortometraggio al mondo edizione 2012, scelto tra i vincitori dei principali festival dei cinque continenti

 

Conferimento del PREMIO MASCHERA - Miglior attore italiano 2012 a ROBERTO HERLITZKA (PRESENTE IN SALA)

a seguire: PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEI CONCORSI 2012

 

MARTEDI 20 NOVEMBRE - ANTEPRIMA24

ore 21.00 PROIEZIONE

WAVES, di Corrado Sassi (ITALIA, 80 min)

Ispirato ad un racconto del 1894 di R.L. Stevenson, Il Riflusso della Marea, racconta la storia di tre uomini che lasciano le coste italiane su una barca a vela alla volta del Mediterraneo orientale. Andrea  e Riccardo sono gli unici membri dell'equipaggio a conoscere il vero motivo del viaggio, mentre il terzo viene scelto per le sue abilità nautiche. All'arrivo i nodi verranno al pettine.

 

MERCOLEDI 21 NOVEMBRE - ANTEPRIMA24

ore 21.00 PROIEZIONE

E LA CHIAMANO ESTATE di Paolo Franchi (ITALIA, 89 min)

Dino e Anna sono una coppia di quarantenni. Si amano intensamente ma la loro non è una relazione convenzionale: tra loro non c’è mai stato un rapporto fisico. Dino si è sottratto a questo, come se dentro di lui ci fosse una scissione netta e dolorosa tra eros e amore.

 

torna su


Year 2011


WATCH THE TRAILER OF THE FILM ON YOUTUBE, SEARCH THE CHANNEL FESTIVALAQ

FILM FESTIVAL OF L'AQUILA 2011

The International Festival of Cinema of the Eagle City took place at the Multiplex Movieplex, as a Leonardo Da Vinci, 6 - L'Aquila, between 23 and 26 November 2011.

THE PROGRAM OF THE FESTIVAL

WINNERS
Best Feature: The country of unhappy brides, Pippo Mezzapesa
"For his ability to tell reality from Puglia with poetic force and to portray with insight the transitional state of the movie"

Best short film: Checkpoint, Ruben Amar
"Capacity for staging, for the brave choice of subject and for the use of a registry that never expires in platitudes and rhetoric"

Best animated ex aequo: Luminaris, Juan Pablo Zaramella / Flea and fly, Fernando Miller
Luminaris: "for his ability to tell a simple story, the human dream of flying with lightness and original style"
Flea and fly, "to use half of easy approach, the animation of the origins, through which told in an allegorical manner the current plight of street children in Brazil"

Best Documentary: The referee, Mattias Low
"To the tense atmosphere that is breathed until the last minute. A story is not common, but universal"

Best Director: Reset of Nicolangelo Gelormini
"Asks an artist who knows how to engage and interfere with the images"

Abruzzo's best work: Milonga, Mark Calvise
"A prize to the return of the musical motion picture of this young talent in Abruzzo"

Special Mention: Facts and misdeeds, chronicles one hundred years of Roman, Silvana Palumbieri
"For the great work of research and the ability to tell a century of life and stories of the eternal city"

SPECIAL EVENT

TOMORROW

in collaboration with SHORTPIECE! short film festival in Sendai, Japan
were shown short films inspired by the tsunami that struck Japan on the day 11.3.11:

Butterfly, by Mika Park

Tomorrow, by

Harue, by  Masahiro Totake

Echo never goes out, by Naoki Kato

Mother and son,

Cell, by Naohisa Ikuta

Matou, by Hisamu Hirabayashi
 
Ultra Super Giga Golem Vs Extra Super Lethal Weapon II Plus Giga, by Sho Kataoka

Humming, by Natsuki Seta
 
Dawn Night, by Chieko Sakai

taken from the collection TOMORROW, produced by Shortpiece! Short film festival in Sendai


WORKS IN COMPETITION

FEATURE FILMS
News from the excavations of Greek Emidio, with Amber and Giuseppe Battiston, Italy 2010
The country of unhappy brides, Pippo Mezzapesa, Italy 2011
The Road Home, Samuel Rossi, Giorgio Colangeli and Rita Montes, Italy 2011

SHORT FILMS
Stand by me, Joseph Marco Albano, Italy 2011
The tenth wave, Francesco Colangelo, Italy 2011
Western movie, Lee Hyung-Suk, South Korea 2010
Checkpoint, Ruben Amar, France 2010
Like a breath, Michela Cescon, Italy 2010
I could be your grandmother, Tanguy Bernard, France 2011
8 minutes, Charlotte Tissot-Buisson, France 2010
Deyrout of Chloe Mazlo, France 2011
The barbarians, Jean-Gabriel Périot, France 2010
Cicerenella, M. Latour and F. Manuel, Italy 2011
Ontem a noite, Hoje de Manha, Daniel Barosa, Brazil 2011
Covariance, Dawn Westlake, USA 2011
Reset to Nicolangelo Gelormini, Italy 2010
Daddy, by Emanuele Palamara, Italy 2011
De boule de boule, the Fedde Hoekstra, Holland 2010

DOCUMENTARY
We love Lebowski, by Ciboideale, Italy 2011
The referee, Mattias Low, Sweden 2010
The waltz Zecchino, Vito Palmieri, Italy 2011
Vivre en Communauté, B. Desgirauds and P. The Merre, France 2011
Al Qaeda al andalus, Enrique Bocanegra, Spain 2011
Deeds and misdeeds, chronicles one hundred years of Roman, Silvana Palumbieri, Italy 2010

ENTERTAINMENT
Earthquake, Shelley Jordon, USA 2010
The fille et le chasseur, by Jadwiga Kowalska, Switzerland 2010
Mr. Trance, Valerio Veneras, Spain 2010
Wallflower tango, Wolfram Kampffmeyer, Germany 2011
Autogenic training, by Astutillo Grind, Italy 2011
Luminaris, by Jua Pablo Zaramella
Chicken's Sabaa, Rafik Omrani, Tunisia 2011
Trista leg, Francesco Filippi, Italy 2010
Human beings, by Mashallah Mohammadi, Iran 2010
Flea and fly, Fernando Miller, Brazil 2011
Birdboy, P. Rivero and A. Vazquez, Spain 2010
Planet Z, Momoko Seto, France 2011

WORKS ABRUZZO
Tetragons, Giuseppe Schettino
Hold me clothes, E. Gobuleva and M. Castellani
Facebook, David Pompey
Milonga, Marco Calvise


OUT OF COMPETITION
WAGs wives and girlfriends, Evi Goldbrunner, Germany 2009
The referee, Paolo Zucca, Italy 2009
Canto 6409, Dino Viani, Italy 2009

torna su

 

Year 2010

WATCH THE TRAILER OF THE FILM ON YOUTUBE, SEARCH THE CHANNEL FESTIVALAQ
FILM FESTIVAL OF L'AQUILA 2010

The International Festival of Cinema of L'Aquila took place at the Multiplex Movieplex, as a Leonardo Da Vinci, 6 - L'Aquila, between 18 and 23 October 2010.

DOWNLOAD THE FESTIVAL OF THE PROGRAM OF THE FESTIVAL IN TEXT FORMAT

WORKS IN COMPETITION

FEATURE FILMS
Due vite per caso, Aronadio Alessandro (ITA)
Palestrina - Princeps Musicae, Georg Brintrup (ITA / DE)
The Artisan Ice, Alberto Meroni (CH)
Velma, Piero Tomaselli (ITA)
The war por otros medios, Emilio Diaz and Cristian Cartoy Jure (ARG)
Blue Totem, Fersini Massimo (ITA)
Blow to the Mafia, Stefania Casini (ITA)
Belcanto, Ryszard Maceij Nyczka
WAGs_wives and girlfriends, Joachim Dollhopf and Evi Goldbrunner

SHORT FILMS
Rita, Grassadonia Fabio and Antonio Piazza (ITA)
Por que toman las babosas no sal, Jose Corral (ESP)
Little by Little, Leung Kin Pong (CHI)
UERRA, Paul Sassanelli (ITA)
Tora Chan, David Como, Claudia Cutri, Stephen Gori Echise and Valerio (ITA)
Pigeon: Impossible, Lucas Martell (USA)
147, Marcelo Tannure (BR)
Kinematograf, Tomek Baginski (POL)
The breath of the earth, Stefano Russo (ITA)
El sobrino, Nacho Corvinos Blasco (ESP)
And transit, Leon Siminiani (ESP)
Ophelia, by Anita Sinkovic (ESP)
Please, Call Back Later, Yulia Ruditskaya (BY)
Field of Dreams, by Alessandro Capitani Mascia and Alberto (ITA)
Blue Sofa, L. Fremder, P. Delbono and G. Bari (ITA)
Adios, Muneca, Hugo Sanz (ESP)
O'Moro, Christophe Calissoni Offredo and Eva (FR)
Anorexia, K. Prada and J. Prada (ESP)
Silent Sea, Lena Liberty (DE)
Los gritones, Roberto Perez Toledo (ESP)
La historia de siempre, José Luis Montesinos (ESP)
The referee, Paolo Zucca (ITA)
The tannery, Iain Gardner (GB)
Flat Love, by Andres Sanz (ESP)
Daswarilli, Eti Tsicko (IL)
First aid, the Yardm Karmin (IL)
The siento, te quiero, Leticia Dolera (ESP)
Lastrain, Tony Lopez and David Sanz (ESP)
Memorias de cine de provincias, Ramon Margareto (ESP)
Alma, Rodrigo Blaas (ESP)
Como conocì to you father, Alex Montoya (ESP)
Protoparticules, Chema Garcia Ibarra (ESP)
Interchange, by A. Novellino, A. Quintanilla (ESP)
Fard, D. Alapont and L. Briceno (ESP)
Adina and Dumitra, Dario Leone (ITA)
Nichi Vendola marry, Andrea Constantine (ITA)
Cassidy, Antonio Paolucci (ITA)
The Big Swallow 2010, Piergiorgio Mariniello (ITA)
The beat alone, Guido D'Alessandro (ITA)

THE JURY
FEATURE FILMS
Peppe D'Antonio, Festival artistic director of the youth cultures of Salerno
Andrea Fornari, producer
Giuseppe Colombo, producer
SHORT FILMS

Piercesare Stagni, critic and lecturer at the Academy of Image of the Eagle
Emiliano Dante, director
Diego La Chioma, filmmaker

THE PROGRAM OF THE FESTIVAL
back to top
Year 2009
Some pictures of the 2009 festival:
Paolo Sorrentino and Ferzan Ozpetek (Filmmakers)
Pierluigi Pezzopane (Councillor Municipality of L'Aquila), Paolo Sorrentino and Ferzan Ozpetek (Filmmakers)
Silvano Hats (Province of L'Aquila), Piercesare Ponds (Teacher Academy Image of L'Aquila), Scarlett Teramo (Actress) and Dino Viani (Director)
Joseph Ferrante (Journalist RepubblicaTv) and Rossella Teramo (Actress)
Peppe D'Antonio (CultureGiovani Festival Artistic Director of Salerno) and Scarlett Teramo (Actress)

The winners of the Third Edition of the Festival of Cinema of L'Aquila:
Best Picture: Left Handed, by Laurence Thrush
Best Short Film: Schautag, Marvin Kren
Best Animation: Mon Ami Charly, Duval, Quesada, Terraux, Wydrynska
Best Opera Abruzzo: HE Helium, Giuseppe Schettino
Best Actress: Barbara Tomei for The Quiet Lost Steps of Godfrey

In competition:
Autodafé, Emiliano Cribari
Futro by Tomasza Drozdowicza
Big Respect,
Tobira no Muko Viktor Csudai (left handed), by Laurence Thrush 
Fuga dal call center, Federico Rizzo
Princesa de Africa, Juan Laguna
Mine & Tablou 2, by Hossein Jehani
A history of wolves, Cristiano Donzelli 
Sa promissa (The Promise), Ilaria Godani / Julian Oppes
Schautag, Marvin Kren
Pane e olio, Giampaolo Sodano
Nurmoo - Huuto Lakeudrlta, Harri J. Rantala
The Almond Sorters, Sibel Guverc
Tulum, Dalibor Matanic
My body in your hands, of Bohdana Smirnova
Mon ami Charly (My friend Charly), Duval, Quesada, Terraux, Wydrynska
Haze by Anthony Chen
Love, Cristian Solimeno
The Syndrome de Stockholm, David Mabille
Putti (Little Girl), by Jacob Varghese
Martina y la Luna (Martina and the Moon), Javier Loarte
Di que yo me, Mateo Gil
The tama, Martin Costa
Una vida mejor (A better life), by Luis Fernandez de Reneo
O pintor CEOs (The Painter of Skies), Jorge Morais , C. Gautry / A. Demuynck
El de las fotos mueble, Giovanni Maccelli
Mirror by Shabnam Ahmadzadeh
The espera (The wait), Pablo Tamez
Diploma by Yaelle Kayam
Marco, Eugenia Galubera / Marco Castellani
Il grande superamento, Luca Cococcetta
He Helium, Giuseppe Schettino
La calma perdutat, Goffredo Passi

 

back

 

Year 2009

Program F_AQ F_AQ 2009

 

back to top

 

Year 2008

WINNERS
In the final evening of October 30, 2008, the jury announced the winners of various categories of the festival.
Short of excellence: Ah, but, by Anthony Chen and Acqua, Mauro Magazzino. Ex Aequo
Professional Short Films: Hello darling, Amedeo Procopio
Animated shorts: Cafe L'Amour, Giorgio Valentini
Short documentary-reportage: 200,000 ghosts, Jean Gabriel Périot
Amateur short films: Dialogue, Shabram Ahmadzadeh
Short Abruzzo: Domani, forse, Antonio Paolucci, Emanuele Di Marco and Maurizio Forcella

Festival Program
Monday, October 27
Presentation of the festival spoke to the press:
Stefania Pezzopane, President Provincial Administration
Anna Maria Ximenes, the Municipal Culture Assesore
Luca D'Innocenzo Aquila, L'Aquila ADSU President
Federico Pisani, Director of "L'Aquilone"
Gianluca Arcopinto, Artistic Director 
Ciro Cannavacciuolo, Querencia President 
Federico Circle Vittorini, President Ass The Idea of Cleves
Daniela Braccani moderator, journalist TVUno
Cinema Massimo - 18.00

Short Film Screening of excellence - Ah, but, by Anthony Chen (Singapore) Special Mention at the Cannes Film Festival - Cirurgìa (Surgery), Alberto Gonzales (Spain) - Still Alives, Laurent Pernot (France) - Maquina (Machine), the Gabe Ibanez (Spain) - ElektraZenSuite, Brucini Alessandro (Italy) - Traumalogìa (Traumalogia), Daniel Sanchez Arevalo (Spain) - Las horas Muertas (The dead hours), the Haritz Zubillaga (Spain)
Cinema Massimo - 18.30

Short Film Screening - Entre-tiempo (Time Between), Dannah Michinski Giselle (Argentina) - Amateur - Days of Love, Eric Magnusson (Norway) - Professional - The retreat, by Elisabetta Bernardini (Italy) - Professional - Short cuento sobre la aparicion espontanea of an arbor imaginary, Pepe Avila's Piho (Mexico) - The case of Daniel Niola (Italy) - Amateur - Caes Marinheiros, Joana's tough (Portugal) - Entertainment - One eye does not forget, Joseph's Church (Italy ) - Professional - And if the seats were two, Paul Budassi Frajese (Italy) - Amateur - Suzuki & Co., by Kazuo Kono (Japan) - Amateur - La petite fille aux allummettes of Kaja Rozanska (France) - Entertainment - Homem da Meia Noite, Santagostino Paolo (Italy) - Dou-reportage
Cinema Don Bosco - 21.00

Tuesday, October 28
Short Film Screening - Café l'amour, Giorgio Valentini (Italy) - Entertainment - He who laughs last ..., Miroslav Jovic (Serbia) - Entertainment - Milbe (Mite), Karl Tebbe (Germany) - Entertainment - Just in God, George Carella (Italy) - Professional - Not the end, Clemens Steiger (Switzerland) - Entertainment - Things you think: Poor and Rich (Germany) - Entertainment - Frenzycaine, Alberto Radishes (Italy) - Amateur - Hello darling, Amedeo Procopio (Italy) - Professional - Greatest Fear, by Emanuele Michetti (Italy) - Amateur - Courts of school youth, by various authors (Argentina) - Entertainment - Murgia, a trip around the memory of Cosimo Terlizzi (Italy) - Docu-report - The snow must go on, Andrea "haero" Fabellini (Italy) - Docu-Film reports
Don Bosco - 18.00

Authors Abruzzo Evening Meeting with Fabio Traversa (actor and director) - Issus, Malvina and other brigands .... a relationship impossible? Short Projection - Live or die, Maurizio Fork (Teramo) - Medicine, Hector Santoro (Pescara) - Open your eyes and die, Stefano Ianni (L'Aquila) - Tomorrow, perhaps, by Antonio Paolucci (Pescara) - Revenge fascist, Frederick Mantua (student at the University of L'Aquila) - Alain is here, Gabriele Sabatino (L'Aquila) - People tired hanging a pentagram, Sandro Donadio (L'Aquila)
Cinema Don Bosco - hours 21:00

Wednesday, October 29

Screening short films - Save the World, by David Casals Roma (Spain) - Calligraffity, Bob Mc Kenna (Canada) - Juego (game), Ione Hernandez (Spain) - Bem vigiado, Santiago Dellape (Brazil) - A pot de firm (A glass of soda), Adriana Yurcovich (Argentina) - Water, Mauro magazine (Italy) - Sunrise, Tresa Alessandro (Italy) - Vigil, by Michele Rho (Italy) - Aral - Death of a sea of Dimitri Udovicki (Russia) - Donut heaven, Annetta Marion (USA)
Circle Querencia - 18.00

Projection of short films on social themes - Tonight I come before, Libero De Rienzo and Mariella Nava (Italy) - Professional - Taxi Wala, Lola Frederich (France) - Excellence - I want to be a pilot, Diego Quemada Diaz (Kenya / Spain ) - Excellence - Felix, Andreas Utta (Germany) - Professional - Freedom, Wahid Khan (Pakistan) - Amateur - El relevo (Exchange), David Gonzalez (Spain) - Excellence - The red gold, Caesar Fragnelli ( Italy) - Professional - No Nijuman Burei (200000 Phantoms), Jean Gabriel Périot (France) - Docu-reportage - Eyes closed, Frera Martino (Italy) - Professional - Droomtijd (Dreamtime), Tom Van Amermaet (Belgium) - Excellence - Dialogue, Shabram Ahmadz (Iran) - 
Circle Querencia - 21.00

Thursday, October 30

"The lives of a film" Lesson / Meeting with the school children of Aquila brief discussion about the birth, growth and development of a film, between fervor and problems.
Cinema Don Bosco - 9.00

Projection and prize winners of various categories Cinema Massimo - 21.00

In competition

Were admitted to the competition the following short films:
Competition Excellence
Author / Title
Michaela Kezele / Milan Antony Chen / Grandma Lola Frederich / Taxi Wala David Casals-Roma/Salvare the world Andrea Utta / Felix Daniel Fossati / Chronos Alberto Gonzales / Cirugia Luis Alejandro Berdejo / For (R) in the east des (s) ert ion Hernandez / Juego Gabe Ibanez / Maquina Koldo Almandoz / Midori Rudiez David Gonzales / El Asier Altuna relevo / Sarean Koldo Almandoz / Columba Palumbos Victor Iriarte / DCIR adios Izibene Onederra / Hezurbeltzak - A common fosa Haritz Zubillaga / Las horas Muertas Jorge Dorado - Luis Alejandro Berdejo - Borja Cobeaga / Limoncello Ugo Sanz / a No es buena idea Telmo Esnal / Taxi? Daniel Sanchez Arevalo / Traumalogia Christian Filek / Occupied Mauro Warehouse / Water Jose Miguel Moreira / Protected Area / Protected Area Xavier Almeida / MTV Birth Vitor Lopes / Irmaos Desastre - 50% / Disaster Brothers - 50% Matthew Minion / Give me the Alexander Brucini / elektraZenSuite Tom Van Avermaet / Dreamtime Natasha Andre de la Porte / Soufiane Laurent Pernot / Still Alives

Competition Professional

Author / Title
Elizabeth Baker / The retreat Bob McKenna / Calligrafity Katia Vitale / The lady put her hat Fragnelli Caesar / Red Gold Santiago Dellape / Bem vigiado - The watcher Joseph Church / One eye does not forget Joseph Church / Earthquake nukria Joseph Church / Canadien Free De Rienzo - Frank Sinatra / Tonight I return the first Amedeo Procopio / Hello darling Clara Salgado / The day of Eva Adriana Yurcovich / A jar of soda Alessandra Bianchi / Pharmakon Daniele Balboni / Asade Martin Frera / Blink Adrian Grilli / Une nuit en noir ... George Carella / Just in God Alessandro Tresa / Sunrise Marco Bertora / 7 th commandment Michele Rho / Vigil Diego Quemada Diez / I want to be a pilot Marco Xavier Loperfido / Elijah and legs Annetta Marion / Donut heaven Claudio Lattanzi / Life is already over ? Plamen Sjarov / Evolution Eric Magnusson / Days of Love

Competition docu-report
Author / Title
Paul Santagostino / Homen meia noite by Peter Spence / Christmas in huddersfield Jean-Gabriel Périot / nijuman no Borei - 200000 Phantoms Marcella Piccinini / The moon Kiev Aral death of a sea / Dimitri Udovicki Cosimo Terlizzi / Murgia, a trip around the memory Andrea "haero" Fabellini / Apocalypse Freestyle Andrea "haero" Fabellini / The snow must go on

Competition animated shorts
Author / Title
Giorgio Valentini / Café l'amour Miroslav Jovic / He who laughs last ... Kaja Rozanska-Neuville/La petite fille aux allummettes Karl Tebbe / Milbe (Mild) Clemens Steiger / Not the end Zingler Fee / Things you think: Poor and Rich Juan Ignacio Gudino - Santiago Agostinelli / patrol Otra / Another tough round Joana / Caes Marinheiros / Sailor dogs Natasha Alvarez Tancovich - Rocio Steidel - Arrastia Juan - Carolina Rossi - Lautaro Canamasas / Bajo misma the moon / Beneath The Same Moon Adriana Gonzales - Alejo paredes - Ignacio Fernandez Soto / Cientifico El Mono / The monkey scientific Facundo Rodriguez Valsagna - Matias Schaab - Agustin Morini - FrancoZampar / Espacial Mission / Space Mission

Amateur Competition
Author / Title
Niola Daniel / Giselle The suitcase Dannah Michinski / Entre-tiempo - Paul Budassi Frajese beetween time / And if the seats were two? Thiago Pedroso / Airport Shabram Ahmadzadeh / Pepe Avila's Piho Dialogue / Short cuento sobre la aparicion espontanea an arbor imaginary Emmanuel de Michetti / The greatest fear Varendh Maria / The Badminton pavilion Alberto Radishes / Frenzycaine Kazuo Kono / Suzuki & Co. Gianluca Blefari / The Charlie's Angel's show Wahid Khan / Freedom

Competition Abruzzo
Author / Title
Maurizio Forcella / Live or die Mantua Federico / Revenge fascist Stefano Ianni / Open your eyes and die Antonio Paolucci / Maybe tomorrow Gabriele Sabatino / Alain is here Sandro Donadio / People tired of hanging a pentagram Hector Santoro / medicine

Download the brochure with the program of the Festival 2008

back to top

 

Year 2007

The Winners
Were made official winners delel different sections of the 2007 Festival:
Professional Competition: ex aequo Sophie, of Birgitte Stærmose and The Kolaborator Chris Bessounian
Sophie: It affects the quality and intensity of directing The two protagonists Kolaborator: For the strong emotional impact that leaves no room for rhetoric and intelletualismi

Comic Contest: 9 +1 ways to kill himself, Antonello Picciotti
For playful, innovative style and the attempt to try a new teaching

Competition Animated: H, Marco Lucisano
It evokes strong emotions in an individual style and a great mastery of language

Competition ultrashort: Giramonte, of Piegiorgio Mariniello
Poetic tale told with extraordinary simplicity and effectiveness

Competition Abruzzo: Fucker Boyz, and Stefano Ianni Hey, you me, Guido D'Alessandro
Fucker Boyz: For the choral work and the pleasure of filming Hey, you me: For the treatment of a very difficult topic to be addressed without resorting to rhetoric, all'ammiccamento or overexposure of the "different"

Special Jury Mention: Moka, Mariano Bow
Special mention to the public: The peracottaro, Giancarlo Curio

In competition
Were admitted to the competition:
Local short films:

Loop 3, Francesco Paolucci
An angel, Marco Fattori
Only solution, Alessio Di Giovanni
Hey you, me, Guido D'Alessandro
Fucker Boyz, Stefano Ianni

Comedy shorts:
The pick-up artist (Der Aufreisser), Steffen Weinert
Karaoke by Karl Tebbe
I am Calabrese, Antonio Malfitano
One day, Tanya Franks
9 +1 ways to kill himself, Antonello Picciotti
Ultrashort:
Crumbs, Igor Francescato
X-mas failure, Paul & Andrea Colleoni
Aurora, Andrea Musi
Fetch, Dana Dorian
The peracottaro, Giancarlo Curio
Tax Identification, Pier Xenofon Kotanidis
Boeing's Persecution Mania, Tiago Teixeira
Giramonte, Piergiorgio Mariniello

Animated short:
H, Marco Lucisano
The Lab, Marano Bow
Moka, Marano Bow
(Back) b examination, Antonio Joseph Valenti
The kid, by Fernando Pinheiro
Professional Short Films:

The kolaborator, Chris Bessounian
Noces de Cendra, Pierre Eden Simon
A tensile interior of James Mondadori
Barbara, Carlos Gradim
Sophie, of Birgitte Stærmose
Apple, Jonas Rudstrom
Colors, Lee Chee Tian
A cancion de navidad, Adrian Fabrissin



back to top

 

Foto..a Caso


Emozioni ...Emozioni ...Emozioni ...Emozioni ...Anno 2010 3
 

Contact Us

logo idea

Associazione Culturale            “L’Idea di Clèves”
Via Vascarella, 11 – Preturo
67100 L’Aquila (AQ) - Italia

Facebook: www.facebook.com/ideacleves
Informazioni generali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Rass. di musica e canzoni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Responsabile Festival: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Resp. Rassegna Fotografica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Info su Premio Gio’ Kappa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.